giovedì 21 settembre 2017

Melissa Satta verso Maradona: «Ai suoi tempi si giocava a due all'ora»



«Ancora il parallelo tra Maradona e i calciatori di oggi?». Melissa Satta non ci sta. Ora i tempi sono cambiati, il modo di giocare a calcio è diverso. «Solo Diego vinceva le partite da solo? Va bene, ma Maradona giocava 50 anni fa. Ancora a parlare di lui?», continua la show girl sarda dal salotto di Tiki Taka.
 Un paragone che si è ripresentato negli ultimi giorni, questa volta con Gonzalo Higuain: anche lui argentino, ma reo di recenti prestazioni non di certo perfette, come quella sul campo del Sassuolo. La mancata convocazione di Sampaoli in nazionale ha fatto tanto parlare, ma la compagna di Boateng va subito in difesa dei calciatori che scendono in campo e vengono criticati con troppa facilità: «Con tutto il rispetto, non si può dire che i giocatori di oggi siano delle pippe e che Maradona è Dio in terra. Ai suoi tempi si giocava a due all’ora, oggi il calcio è cambiato».

Post più popolari

Google+ Followers